Programma del corso di Economia politica per l’anno accademico 2017-18

I parte (Micro fondazioni e modelli macro)

Curve di domanda inclinate negativamente; elasticità al reddito e legge di Engel.

Funzioni aggregate del consumo e del risparmio.

Il processo verso l’equilibrio; statica, dinamica e cicli di crescita;

Funzioni di produzione e funzioni di costo; ricavi e massimizzazione del profitto.

 

II  (Scambi, lavoro, merce, denaro)

La produzione: processo lavorativo e processo di valorizzazione.

I classici dell’economia e le loro categorie: merce, lavoro, valore, denaro; la merce e la sua duplicità.

La circolazione monetaria M –D – M  (reddito e capitale).

Il valore delle merci; lavoro, forza-lavoro, salario e sfruttamento; sfruttamento economico e libertà giuridica; saggio di profitto e saggio di sfruttamento.

 

III  (Salari, disoccupazione, mercato del lavoro)

Principali definizioni e indicatori statistici nel mercato del lavoro.

Il mercato del lavoro: caratteri generali; la domanda di lavoro in concorrenza perfetta; l’offerta di lavoro nel modello neoclassico; l’equilibrio nel mercato del lavoro e i processi di aggiustamento; l’inefficienza dei ‘salari minimi’. Il mercato del lavoro nella teoria keynesiana.

 

IV (Il modello keynesiano dell’economia)

La determinazione del reddito nazionale. Mercato ed efficienza.

Domanda effettiva, croce keynesiana, moltiplicatore; l’analisi keynesiana delle fluttuazioni cicliche.

 

V (Fallimenti del mercato e intervento pubblico)

Efficienza ed equità. I fallimenti del mercato: esternalità, beni pubblici, monopolio.

Gli strumenti dell’intervento pubblico in economia: tasse e regolamentazione.

 

VI (Il denaro)

Le funzioni del denaro. Il ruolo della Banca centrale, delle banche ordinarie e di altri intermediari finanziari.

Domanda di moneta, offerta di moneta, tasso di interesse.

 

VII (Commercio internazionale, bilancia dei pagamenti e tassi di cambio)

Mercato mondiale, liberalizzazioni, protezionismo. Il mercato unico europeo.

 

VIII (Accumulazione, sovrapproduzione, crisi)

La concorrenza tra capitali. La legge della caduta tendenziale del saggio di profitto; la crisi da sovrapproduzione; le cause antagonistiche; il ruolo del credito.

Testi di riferimento

  • Anwar Shaikh, Capitalism. Competition, Conflict, Crises, Oxford University Press, 2016: capitolo 3 Micro Foundations and Macro Patterns, paragrafo III, Shaping Structures, Economic Gradients, and Aggregate Emergent Properties, da pag. 89 a 101 e da pag. 104 a pag. 109. Una traduzione in italiano di questo paragrafo è disponibile qui:  Shaping_ structures

 

  • J. Sloman, D. Garratt, Elementi di economia, il Mulino, sesta edizione, 2014: capitolo IV (da pag. 123 a pag. 160); cap. VIII (da pag. 269 a pag. 292); cap. VI (da pag. 201 a pag. 227); cap. IX (da pag. 293 a pag. 319); capp. XII e XIII (da pag. 375 a 438).

 

  • (a cura di) Gianfranco Pala, Perla critica dell’economia politica,secondo Marx, edizioni La Città del Sole, 2014 Napoli: da pag. 98 a pag. 138; [gli estratti sono da Karl Marx, il Capitale, Libro I, capitolo 5 e Il Capitale, VI capitolo inedito, 1. 4-5; da Adam Smith, La ricchezza delle nazioni, estratti dai capitoli II e III; da David Ricardo, Principi di economia, I capitolo; da Karl Marx, il Capitale, libro I, capitoli 3,5,6,8,10 e dal Libro III,  cap. 50]; il testo è disponibile qui: perla_critica

 

 

Gli studenti che intendono conseguire ulteriori 3 CFU (per poter insegnare dopo la laurea) dovranno studiare, oltre ai capitoli e ai paragrafi indicati, anche le parti rimanenti del libro Elementi di economia.

 

– Gli studenti fuori corso possono scegliere di preparare l’esame su un programma diverso che comprende: Karl Marx, il Capitale, libro I: capitoli 1-7, 8.1, 9, 10, 13.2, 17, 22.1, 22.3, 22.4; 23.1, 23.2, 23.3, 23.4.  Ottime edizioni del Capitale sono pubblicate da Editori riuniti, da Einaudi, da UTET, così come il Vol. 31 delle Opere complete di Marx  – Engels edito da La città del sole a cura di Roberto Fineschi (2011); buona ed economica l’edizione di Newton Compton; una versione on-line del testo  è scaricabile liberamente all’indirizzo http://www.criticamente.com/marxismo/capitale/Marx_Karl_-_Il_capitale_Libro_I.htm

 

Calendario del corso (dal 20 settembre 2017 all’11 gennaio 2018)

 

  • Mercoledì 20 settembre (h.10.30 – 12.30): presentazione del corso; micro fondazioni dell’economia politica;

  • Giovedì 21 settembre (8.30 – 10.30): il concetto di equilibrio nella teoria economica; oscillazioni e gravitazione attorno all’equilibrio;

  • Mercoledì 27 : statica e dinamica; il tempo nell’economia;

  • Giovedì 28: le funzioni di produzione;

  • Mercoledì 4 ottobre: le funzioni di costo;

  • Giovedì 5: le funzioni di ricavo.

Prima prova intermedia (autovalutazione) tra il 6 e il 10 ottobre

  • Mercoledì 11 ottobre: i classici dell’economia e le categorie: merce, lavoro, valore, denaro in A.Smith e D. Ricardo

  • Giovedì 12: Karl Marx e il Capitale: la merce e il suo carattere duplice;

  • Mercoledì 18: M-D-M, la circolazione monetaria (reddito e capitale);

  • Giovedì 19: il valore delle merci;

  • Mercoledì 25: Lavoro, forza-lavoro, salario e sfruttamento; Sfruttamento economico e libertà giuridica;

  • Giovedì 26: Saggio di profitto e saggio di sfruttamento;

prova intermedia (tra il 25 e il 31 ottobre)

 Giovedì 2 novembre: Principali indicatori statistici del mercato del lavoro;

  • Mercoledì 8: La teoria neoclassica del mercato del lavoro;

  • Giovedì 9: il mercato del lavoro nella teoria keynesiana;

 ° Mercoledì 15: Mercato ed efficienza;

  • Giovedì 16: domanda effettiva, croce keynesiana, moltiplicatore;

  • Mercoledì 22: l’analisi keynesiana delle fluttuazioni cicliche.

  • Giovedì 23: efficienza ed equità;

  • Mercoledì 29: i fallimenti del mercato: esternalità, beni pubblici, monopolio;

  • Giovedì 30: gli strumenti dell’intervento pubblico in economia: tasse e regolamentazione.

  • Mercoledì 6 dicembre: le funzioni del denaro;

  • Giovedì 7 : il ruolo della Banca centrale, delle banche ordinarie e altri intermediari finanziari;

  • Mercoledì 13: domanda di moneta, offerta di moneta, tasso di interesse.

  • Mercoledì 20: mercato mondiale, liberalizzazioni, protezionismo;

  • Giovedì 21: il mercato unico europeo.

  • Mercoledì 10 gennaio 2018: La concorrenza tra capitali; La trasformazione dei valori in prezzi di produzione;

  • Giovedì 11: La legge della caduta tendenziale del saggio di profitto; la crisi da sovrapproduzione; le cause antagonistiche; il ruolo del credito.

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: